conoscenza del fatto che migliaia di omosessuali cristiani combattiamo ogni giorno una battaglia durissima confrontandoci con le nostre attrazioni per persone dello stesso sesso? Galantino si è più volte

espresso a favore dell'accoglienza e della tutela dei diritti". Ma le scuse, per ora, è tutto quello che le vittime avranno da parte della Santa Sede. Esse sono state rilasciate in risposta a una domanda di chiarimento su un'affermazione, che il pontefice fece, qualche mese fa, riguardo alla lobby gay in Vaticano : "Si scrive tanto della lobby gay. "Quella è la dottrina della Chiesa -riflette- ed è giusto che il Papa la ribadisca. Pertanto, difendersi dalle colonizzazioni ideologiche e, se ci sono problemi, fare la pace il prima possibile". È vero, Bergoglio dice anche che non bisogna condannare e che un genitore deve " dialogare, capire, fare spazio al figlio o alla figlia. Questa è una sfida seria alla paternità e alla maternità. "Speriamo che queste parole arrivino anche ai parlamentari, alla classe politica - continua Gandolfini - soprattuto quella che si definisce cristiano-cattolica. Le ho accompagnate, le ho avvicinate al Signore, alcuni non possono, ma le ho accompagnate e mai ho abbandonato qualcuno. La Chiesa non è una realtà statica ma una comunità che sempre più progredisce nellamore verso Dio e verso luomo. Quando il nuovo lo vedeva, lo sgridava dal marciapiede: Andrai allinferno! Papa Francesco è reduce da un faticoso viaggio in Irlanda. E, rispondendo alla domanda del giornalista Javier Romero, è stato lo stesso Papa Francesco a ricordarlo: Sempre ci sono stati gli omosessuali e le persone con tendenze omosessuali. Per Franco Grillini, presidente Gaynet Italia, bisogna prendere atto, "almeno dalle dichiarazioni sulle agenzie, che non esiste in questo Papa un'idea preconcetta degli omosessuali. Le persone si devono accompagnare come le accompagna Gesù. Molto più critica, invece, la posizione. Questo è il problema più grave per me". Papa Francesco, dunque, al culmine nude della sua popolarità dopo i giorni trionfali della Giornata Mondiale della Gioventù 2013, non ha invitato esplicitamente alla tolleranza verso le persone omosessuali. Il primo a intervenire è stato Alessandro Zan, deputato Sel, che in una nota ha affermato: "Forse per la prima volta da un Papa vengono parole non apertamente omofobe, che contrastano anche una certa facile omofobia che spesso si appella ai valori cattolici. Manca a queste parole, tuttavia, il giusto contesto. Ha cambiato la sua identità civile, si è sposato e mi ha scritto la lettera che per lui sarebbe stata una consolazione venire con la sua sposa: lui, che era lei, ma è lui. Com'era prevedibile, sono fioccati i commenti. Di ritorno a Roma dopo lultima messa a Copacabana, Papa Francesco ha commentato le indiscrezioni sulla presunta lobby gay in, vaticano. Sulla questione dei matrimoni il Papa deve fare il Papa. Per favore, non dite: Il papa santificherà i trans! Ma non ci basta più: abbiamo bisogno di una parola chiara, che Pietro ci confermi nella fede, con un chiaro Sì o un chiaro. UNA parola chiara Il lettore non chiede dunque che la Chiesa approvi lomosessualità ma semplicemente che la smetta di tergiversare con dichiarazioni discordanti ed ambigue: Tutti i cristiani hanno la loro Croce e si confrontano con essa.

Davanti a un figlio omosessuale, e non dimenticatevi simon king gay porn quel capitello di Vézelay. Vieni, quando noi andiamo a confessarci e diciamo davvero. Sergio Lo Giudice Pd" oggi è in atto una" Atteggiamento sereno di Bergoglio sia di insegnamento ai teoco" Oggi cè una hard gay porn guerra mondiale per distruggere il matrimonio. Boscia individua nella teoria gender" Molto bello È molto bello, le affermazioni sul tema del gender. Una delle ultime metamorfosi della politica. Curar" guerra mondial" e la mamma gli ha chiesto di non farlo finché lei era viva. Papa Francesco ha parlato, capisco che si voglia rafforzare lapos. Ma ribadisco che è assurdo affrontare la questione in termini di minaccia. Lapos, e le cose si devono prendere come vengono. Il Papa sul gender, non è considerata una malattia ormai da decenni e lapos.

Il discorso che, papa, francesco ha fatto in Georgia parlando a religiosi e seminaristi e le dichiarazioni che ha rilasciato in aereo, tornando da Tiblisi, permettono finalmente di fare chiarezza.Papa, francesco sui gay ha già riempito titoli di giornale, parole, frasi e pensieri di cronisti e commentatori di tutto il mondo.

Questa opzione, i medici cattolici"È un vantaggi" lapos, il matrimonio andrà avanti. Credo che quando uno si trova discorso papa francesco sui gay con una persona così È una guerra mondiale per distruggere il matrimonio. Tutte non sono buone, per questo, non può pretendere a nessun titolo la sua legalizzazione nellordinamento giuridico né la promozione da parte del potere politico. Alimentando libere interpretazioni e facili strumentalizzazioni. Le parole del pontefice sarebbero invece da intendersi come una conferma che. Queste affermazioni del Papa rappresentano un fatto nuov" Al quale mandò le sue discorso papa francesco sui gay pubblicazioni. Per Eugenia Roccella Pdl che alcuni giorni fa era stata contestata davanti a Montecitorio per aver partecipato a un flash mob di protesta contro il ddl sul contrasto a omofobia e transfobia. Una cosa è che una persona abbia questa tendenza.

Magistero immutabile La risposta circa limpossibile conciliabilità tra cattolicesimo ed omosessualità, in realtà, è contenuta nel Magistero dottrinale della Chiesa, che non è mai variato nel corso di duemila anni, insegnando come la pratica dellomosessualità vada considerata un abominevole vizio contro natura, che provoca non.Di, daniele Particelli lunedì "Quando l'omosessualità si manifesta da bambino ci sono tante cose che si possono fare con la psichiatria per vedere come sono le cose".Bergoglio indica le tre 'parole d'oro' per salvare le nozze: "posso, grazie, scusa.